Maria Pia Abbracchio

Elezioni Europee 8-9 giugno 2024

Circoscrizione Nord Occidentale

Maria Pia Abbracchio

Carissimi e Carissime, torno ancora da voi per ringraziarvi di cuore per tutto quello che avete fatto. Per il vostro sostegno, il vostro affetto, il vostro continuo incoraggiamento. Ho ricevuto quasi 5000 preferenze che non sono poche per un partito piccolo come Azione. Purtroppo non sono bastate. Ma ho incontrato persone meravigliose come voi, e voi ora avete me. Questo non potrà mai togliercelo nessuno! Vi abbraccio. Sempre Vostra, Mapy

Sono stata selezionata da Ti Candido, Associazione progressista che ha scelto 100 candidati a candidate al Parlamento europeo da tutte Europa per realizzare una società progressista ed equa nell’ambito della campagna transnazionale portata avanti con organizzazioni democratiche della società civile da tutta Europa: 100 candidati a candidate da tutta Europa per realizzare una società progressista ed equa nell’ambito della campagna transnazionale portata avanti con organizzazioni democratiche della società civile da tutta Europa: Brand New Bundestag dalla Germania, Académie des Futurs Leaders dalla Francia, Próxima Geração dal Portogallo, Political Watch e Ideas En Guerra dalla Spagna, Kleur de Kamer e Stem Op En Vrouw dai Paesi Bassi, The Innovation in Politics Institute dalla Austria, con partner in Belgio, Ungheria e Polonia. In Italia, sono 15 i candidati e le candidate alle elezioni europee selezionati da Ti Candido. Queste persone porteranno a Bruxelles un’alternativa progressista allo spostamento verso l’estrema destra. Difenderanno un’idea di Europa fatta di solidarietà, diritti umani, uguaglianza, democrazia e si spenderanno affinché l’Europa sia uno spazio di pace e avanguardia della transizione ecologica.

Ho aderito con orgoglio all’appello lanciato da Uniamo e EURORDIS – Rare Diseases Europe, e dalle altre 54 Alleanze Nazionali e oltre 1000 associazioni affiliate, affinché le malattie rare restino una priorità nell’agenda della politica sanitaria comunitaria dei prossimi 5 anni. Trenta milioni di persone che vivono con una malattia rara in Europa, 2 milioni soltanto in Italia, vogliono un mondo in cui possano avere una vita più lunga e migliore e raggiungere il loro pieno potenziale in una società che non lasci indietro nessuno. Se eletta, mi impegno moralmente e formalmente a portare avanti con convinzione e pragmaticità questo impegno.

Ho aderito al documento promosso FAIR – Trade, future, climate che mira al coinvolgimento dei candidati e delle candidate alle prossime Elezioni EU nell’impegno a sostenere il Commercio Equo e Solidale come strumento concreto, efficace e utile a promuovere i diritti umani e ambientali nelle catene del valore internazionali. Se eletta, confermo il mio impegno a portare avanti le istanze della campagna presso il Parlamento europeo. Leggi il documento.

Sono stata inclusa nel Club Top Italian Women Scientists di Fondazione Onda ETS per l’anno 2024. Sostengo con forza l’importanza di reti professionali e programmi di mentorship per giovani studiose, come promuove il Club delle “Top Italian Women Scientists”. Il mio obiettivo è creare un’Europa dove ogni donna possa realizzare il proprio potenziale senza ostacoli. Leggi il comunicato

I miei valori

Chi sono

Nata a Milano, ho conseguito laurea, specializzazione e dottorato in ambito medico-scientifico. La mia formazione si è svolta in Italia, Stati Uniti e Regno Unito. Attualmente sono Professoressa Ordinaria e Vicerettrice con delega a ricerca e innovazione presso l’Università degli Studi di Milano.

Fin da giovane ho lavorato su progetti di ricerca finanziati dall’UE, collaborando con scienziati europei in un ambiente interculturale e meritocratico. 

Desidero mettere le mie esperienze e competenze al servizio dell’Europa, portando la voce dell’Italia e rappresentando valori come tecnologia al servizio dell’uomo, inclusione, equo accesso alla conoscenza e alle cure.

Il mio impegno in Europa

Perché mi candido al Parlamento Europeo #SiamoEuropei

Promozione dei diritti

Diritti per tutti, sull’equo accesso ai servizi essenziali (acqua, cibo, cure sanitarie) e sulle pari opportunità nell’istruzione e nell’accesso all’informazione.

Transizione ecologica

La transizione ecologica per salvare il pianeta e rigenerare il territorio, nonché della transizione digitale per migliorare la vita e i servizi.

Crescita sociale

Trasformare i progressi e le scoperte in miglioramenti per la vita delle persone e in crescita sociale, culturale ed economica, sia per l’Italia che per l’Europa.

Innovazione tecnologica

Guidare l’innovazione tecnologica per costruire un futuro sostenibile, sfruttando il potenziale della ricerca interdisciplinare.

Segui la mia campagna elettorale

Incontri, eventi, convegni

Interventi sui media

La mia visione riformatrice e le proposte innovative per il futuro dell’Europa

I miei modelli

Tre celebri personalità che hanno ispirato la mia visione politica

L’Erasmus cambia la personalità, sviluppa il pensiero critico, il modo di guardare al prossimo

La battaglia per l’unificazione dell’Europa può essere una
tappa importante ed esemplare per le donne

Le donne una opportunità per l’Europa. L’Europa una opportunità per le donne